Mosca e San Pietroburgo

La ricchezza di San Pietroburgo, città simbolo dello splendore dell’epoca zarista, e Mosca, maestosa capitale dove lo sfarzo dell’antica corte si mescola alla maestosità delle vestigia sovietiche.

Ogni periodo è buono per visitare la Russia! Non solo l’estate, con le meravigliose notti bianche di San Pietroburgo, ma anche l’autunno russo con i suoi fantastici colori, i verdi ponti primaverili, o il bianco inverno, magari nella magica cornice del Capodanno russo. Vi invitiamo ad avvicinarvi ad una parte d’Europa dove si ha ancora la sensazione di viaggiare nel passato, di trovarsi in un luogo in cui silenzio e bellezza  vi avvolgono in un pacato ed emozionante abbraccio.

8 giorni / 7 notti da Aprile a Dicembre a partire da € 1470,00 (quota per persona)

La quota include:

  • Volo di linea, trasferimenti e trasporto per tutto il viaggio
  • Passaggio in treno da Mosca a San Pietroburgo
  • Pernottamenti e colazione negli hotel selezionati, con quattro pranzi e cinque cene
  • Ingressi ai musei e chiese descritti nel programma
  • Accompagnatori e guide professionali
  • Tasse aeroportuali
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Guida/itinerario

La quota non include:

  • Eventuali mance, tasse di soggiorno, extra e quanto non specificato alla voce “la quota include”.

N.B. La tariffa indicata è soggetta a variazioni in base alla disponibilità del volo ed al periodo di soggiorno. Pertanto bisogna contattare direttamente l’agente di viaggio per eventuali ricalcoli di quotazione o per richiedere eventuali servizi aggiuntivi.

Per richiedere informazioni o prenotare, compila il form e verrai subito ricontattato da uno dei nostri operatori!

PROGRAMMA:

1° giorno: Partenza-Mosca. Atterriamo a Mosca e in serata incontriamo il nostro accompagnatore prima della cena in hotel.

2° giorno: Mosca. L’intera giornata è dedicata alla visita guidata di Mosca, da sempre il vero cuore delle Russie, simbolo del potere politico e religioso, che oggi si presenta come una metropoli sfavillante attraversata da grandiosi viali, ricca di chiese e splendidi palazzi, di negozi delle migliori griffe e di ristoranti affollati. Cominciamo la giornata con un tour panoramico che tocca il cinquecentesco Monastero Novodevici, e prosegue con una passeggiata sulla Piazza Rossa dove spiccano le coloratissime cupole della Cattedrale di San Basilio. Dopo il pranzo in ristorante ci addentriamo nel Cremlino, fortezza costruita nel 1147 e nucleo originario della città che ospita preziose opere d’arte, palazzi, torri e chiese con cupole a bulbo. Qui visitiamo tre cattedrali e il Museo dell’Armeria che, contrariamente a quanto può sembrare, non è un deposito di armi ma il Tesoro di Stato: una raffinata collezione di gioielli, corone, carrozze, vestiti e armi tempestati di gemme e smalti, fra cui le famose uova di Fabergè, il gioielliere degli zar. Dopo la cena possiamo dedicarci a un tour serale facoltativo della città.

3° giorno: Mosca. Dedichiamo il mattino alla visita guidata del museo Tretyakov che vanta la più ampia raccolta di arte russa, fra cui antiche icone. Dopo il pranzo in ristorante abbiamo il pomeriggio a disposizione, con la possibilità di un’escursione facoltativa a Serghjev Possad, l’ex Zagorsk, il più importante centro della Chiesa Ortodossa Russa che racchiude tra le sue mura autentici capolavori d’arte. La cena è libera.

4° giorno: Mosca-San Pietroburgo (in treno). Ci godiamo la visita guidata della vivace zona pedonale di via Arbat, una delle più antiche strade di Mosca, prima di scendere in una stazione della metropolitana, vero museo sotterraneo della capitale. Pranziamo con cestino da viaggio sul treno rapido che ci porta in 4 ore a San Pietroburgo esplorando dal finestrino paesini e campagne della Grande Russia. La cena ci attende al nostro arrivo.

5° giorno: San Pietroburgo. Per la visita guidata della città cominciamo dalla Fortezza dei Santi Pietro e Paolo, voluta dallo zar Pietro come bastione difensivo contro gli svedesi, e proseguiamo con la sfarzosa Cattedrale di San Isacco, dagli interni rivestiti di marmi, malachite, lapislazzuli, mosaici e affreschi. Dopo il pranzo ci immergiamo in uno dei più vasti e importanti musei al mondo, l’Ermitage. Il nostro percorso tra gli edifici che lo compongono, tra cui l’elegante Palazzo d’Inverno dell’architetto Rastrelli, tocca le più importanti tra le 400 sale di questa immensa collezione di quadri, sculture, opere grafiche, reperti archeologici e oggetti d’arte di ogni genere. Terminata la visita all’Ermitage abbiamo la possibilità di rilassarci prima della cena con un tour facoltativo in battello sui canali.

6° giorno: San Pietroburgo. La visita guidata comincia con la panoramica di San Pietroburgo, raffinata città sognata da Pietro il Grande e costruita dai migliori architetti del Settecento sulle oltre cento isole del delta del fiume Neva, in un complesso gioco di ponti e canali. Dopo il pranzo ci spostiamo a Tsarskoe Selo, l’ex Pushkin, per visitare il neoclassico Palazzo di Caterina. Nei mesi di giugno, luglio e agosto sono possibili attese in coda di circa 1 ora, anche con prenotazione. La cena è libera.

7° giorno: San Pietroburgo. L’intera giornata è a nostra disposizione per la visita della città con pranzo libero. La mattina, dal 15/6 al 15/9, abbiamo la possibilità di una visita facoltativa ai giardini con i giochi d’acqua del palazzo dello zar di Petrodvoretz-Peterhof. Negli altri periodi dell’anno come opzione possiamo visitare il Palazzo di Pavlovsk. Dopo la cena abbiamo l’opportunità di assistere facoltativamente a uno spettacolo folkloristico.

8° giorno: San Pietroburgo-Rientro. In base all’orario di partenza ci trasferiamo all’aeroporto per il rientro in Italia.

Lascia un commento

MORE TRAVELS